NORVEGIA

LA TERRA DEI FIORDI E DELLE AURORE BOREALI

La Norvegia occupa la parte nord-occidentale della penisola scandinava ed a differenza dei suoi 'vicini' è quasi completamente priva di pianure, è attraversata infatti da nord a sud da catene montuose ed ha inoltre innumerevoli isole e coste frastagliatissime, tra cui i noti fiordi che si insinuano in più punti dell'entroterra. Il livello di vita della Norvegia è fra i più alti del Mondo; solo il 3% scarso del territorio è coltivabile, la popolazione è quindi da sempre molto più dedita alla pesca che ad agricoltura ed allevamento, ottime le risorse idriche e minerarie.
La Norvegia è una nazione dall'eccezionale varietà paesaggistica, anche se sulle cartoline siamo abituati solo a vedere i classici paesaggi innevati. E se è vero che l'inverno dà il meglio di sé in questa regione che giunge fino a nord del Circolo Polare Artico, non si può non prendere in considerazione quanto spettacolari siano le dolci estati quando il sole riscalda le foreste e scioglie i ghiacci. La meraviglia dei fiordi dell'ovest della Norvegia dà il meglio di sé durante la primavera, e mentre le temperature delle regioni settentrionali scendono sotto zero la vivace e cosmopolita capitale Oslo si riempie di studenti e di turisti.
Il Capo Nord attrae numerosi visitatori e le aurore boreali hanno reso famoso il paese, ma oltre che osservare le balene che si tuffano nel Mare Norvegese potrete anche godervi la bellezza della cittadina di Alesund, con la sua caratteristica art Noveau, oppure seguire gli itinerari delle Chiese in legno che si perdono fra le foreste della regione. Non solo ghiaccio e natura spettacolare, il Paese del Sole di Mezzanotte vi porterà alla scoperta di siti rupestri come quelli di Alta e di arcipelaghi incontaminati, come quello delle Lofoten.
Normale stupirsi ogni volta, in Norvegia.